martedì 30 agosto 2011

Pasta cotta nel latte, con crema di basilico e menta, guarnita con melanzane grigliate.



Variazione senza melanzane.

Premessa. 
Nella cucina, come negli altri settori della vita, bisogna essere capaci di trasformare le situazioni complicate in opportunità per sperimentare cose nuove. Nasce così questo piatto.
La pasta che ho realizzato è il frutto di un frigo semi-vuoto e da un'assoluta, prolungata, mancanza d'acqua.
Fortunatamente ho trovato: una melanzana, del latte, del basilico e due foglie di menta.

Preparazione:
Far cuocere la pasta nel latte tirando via la panna per renderlo più leggero. A parte prendere una manciata di foglie di basilico, pochissima menta, parmigiano grattuggiato, un filo di latte, pepe, sale e due cubetti di ghiaccio per conservare il colore delle foglie e frullare il tutto.
A fine cottura, versare il composto nella pasta ed amalgamare. Salare, pepare e servire.
Facoltativo:
Grigliare le melanzane e condirle con: olio extra vergine d'oliva, sale e foglie di menta.

Nessun commento:

Posta un commento